Pubblicato il Lascia un commento

Sulle tracce dei Templari: Castignano (AP).

castignano dalle marche per voi prodotti marchigiani

Sulle tracce dei Templari: Castignano (AP).

Questa volta siamo andati per voi sulle tracce degli antichi Cavalieri Templari, il primo e più noto ordine religioso cavallaresco cristiano del Medioevo. Nelle Marche la presenza dei Templari era diffusa in varie zone, ma si ritrovano testimonianze particolarmente significative in un paese dell’entroterra Piceno: Castignano.

Anche in questa occasione non ci siamo risparmiati la fatica di percorrere le strade in salita! Castignano, similmente a molti altri paesi marchigiani, si presenta come un borgo medioevale arroccato sopra una collina nella zona dei Calanchi del Monte Ascensione e si sviluppa in salita con un’infinità di passaggi segreti, scalette, stradine e stretti cunicoli:

Insomma, il fatto che ci trovassimo sul crinale fra le vallate di due fiumi (il Tronto ed il Tesino) non è passato inosservato nemmeno alle nostre gambe. Se non si dà peso all’acido lattico, Castignano è un paese molto tranquillo, in cui è piacevole passeggiare respirando un po’ di Medioevo e ammirando panorami apertissimi. Oltre ai citati calanchi, infatti, da qui è possibile vedere la dorsale appenninica costituita dal crinale dei Monti Sibillini e dal Gran Sasso mentre se si rivolge lo sguardo a Nord si nota inconfondibile la sagoma del Monte Conero.

templari castignano prodotti marchigiani

Per fortuna la salita ad un certo punto finisce!

La sommità del paese è costituita dalla Piazza Santi Pietro e Paolo, dove si trova anche l’omonima chiesa. Qui si svolge lo spettacolo finale di ogni giornata durante il suggestivo Festival “Templaria”, che tutti gli anni sul finire dell’estate riporta il borgo di Castignano al tempo del Medioevo: le strade si riempono di giullari, cavalieri e altri figuranti in costume mentre nelle piazzette si mettono in scena spettacoli con il fuoco e negli edifici storici vengono riproposti ricostruzioni degli antichi mestieri con punti di ristoro che riproducono in tutto e per tutto le antiche taverne. Vale la pena di partecipare almeno una volta: è un’esperienza che lascia in chiunque un ricordo davvero positivo!

Le teorie sull’origine del nome “Castignano” sono le più varie: una delle più accreditate lo fa derivare dal latino “lucus castineanus” con riferimento ad un vasto bosco di castagni nelle vicinanze. L’albero del castagno indubbiamente si trova moltissimo nei dintorni di Castignano, e certamente si può dire che sia parte integrante delle mille peculiarità di questo paese, ma esistono anche teorie che attribuiscono il nome al console romano Castino (che ne fu il fondatore) o addirittura alla castità dei costumi dei primi abitanti.

Certamente si può dire che Castignano sia uno dei centri più pittoreschi del Piceno, avendo conservato in maniera così fedele le caratteristiche originarie dell’ambiente Medioevale, e vanta la più antica iscrizione italica che sia mai stata ritrovata: la Stele di Castignano. Si tratta di un cippo in arenaria risalente al 600 a.C., dell’altezza di 1 metro, che costituisce una sorta di lapide funebre con un epitaffio leggibile in entrambi i sensi. Non abbiamo potuto vederlo perché attualmente si trova conservato presso il Museo Archeologico di Ascoli Piceno ma lo mettiamo in lista per i nostri prossimi itinerari.

templari castignano prodotti marchigiani

Noi amiamo “esplorare il mondo” e in particolare le Marche, che offrono una tale varietà di luoghi, scorci e panorami che non ne siamo mai sazi!

E, sempre perché non riusciamo a resistere alla tentazione di farci i selfie, abbiamo pensato di riassumere la nostra voglia di scoprire con una foto che ci ritrae tutti e tre … Ofy, Ste e la piccola Anita, intenti a guardare “verso il mondo” da una delle tante balconate.

Qui di seguito vi proponiamo una carrellata di foto di Castignano e il link alla solita mappa che aggiungiamo sempre alla fine di ogni nostro articolo per consentire, a chi lo desidera, di raggiungere facilmente la località di cui abbiamo parlato.

E come sempre ci raccomandiamo di continuare a seguirci, in modo che possiate girovagare virtualmente insieme a noi e vedere scorci dei luoghi più belli delle Marche. Potete anche iscrivervi al nostro blog lasciando il vostro indirizzo e-mail nel format della nostra pagina dedicata a questo: https://www.dallemarchepervoi.it/blog/



Link alla mappa: https://www.google.it/maps/place/63072+Castignano+AP/@42.937741,13.6214824,20z/data=!4m5!3m4!1s0x1331ff289c5a913f:0x97b684d15f8769d4!8m2!3d42.9385555!4d13.6219697

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *